×

Avviso

Il forum è in modalità di sola lettura.

Strano ringhio

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 7 Mesi fa #60286 da ParanormalStudio Emiliano
Risposta da ParanormalStudio Emiliano al topic Strano ringhio

Desy_83 ha scritto: La stessa entità si è mostrata nitidamente a mio nonno e mio zio nello specchio dello stesso bagno della zona notte

Beh Desy, diciamo che raccontarci di aver sentito un ringhio in una stanza è una cosa, raccontare di una visione allo specchio nella medesima stanza è ben altra. Perché l'hai tralasciato? Non è un dettaglio da poco. Finché si parla che in una specifica stanza più persone hanno sentito un rumore indefinito come un ringhio (che è di base un rumore poco definito), allora è facile pensare come già supposto che qualcosa crei il rumore in un qualche dove che in quella stanza "si esprime al meglio" (si fa per dire) in quel modo; se associamo la cosa alla visione allora il tutto diventa certo più curioso ed interessante. Come pensiamo noi quando facciamo le indagini, non è un singolo fattore che ci fa spinge all'evenienza paranormale: non è il k2 che si illumina, non è la temperatura che scende, non è un suono... ma è la concomitanza di due o più fattori che rende l'evento più interessante e degno di nota. Finché l'elemento è solo uno si certo ci fa riflettere, ci fa "fantasticare", ma sappiamo bene che la forza della tesi paranormale resta molto molto debole.

Che più persone abbiano avuto una visione allo specchio nel medesimo luogo del ringhio aggiunge un fattore che cambia già la prospettiva di quanto accaduto. Poi rimane il fatto che il fatto che il ringhio sia prodotto dalla stessa apparizione è a quanto pare sempre e solo un vostro collegamento: a meno che tutte le volte che è avvenuta l'apparizione si è anche sentito il ringhio, le due cose possono essere scollegate e, il ringhio, può benissimo continuare ad essere qualcos'altro del tutto normale.

Parlando della visione invece, quante persone l'hanno vista in totale? Sai dire quanto spesso è accaduto? Sai per caso dire se ci sono momenti particolari nei quali è accaduto? Purtroppo se non sono molto propensi a parlarne sarà difficile raccogliere dati, ma ne sai qualcosa di più? Sai magari dire più o meno quando sono capitati gli ultimi episodi?

Invece non punterei tropppi riflettori su questo:

Desy_83 ha scritto: mia cugina da bambina mi ha riferito di essersi svegliata nel cuore della notte e di essersi accorta di un'ombra scura, attraverso la quale non passava luce, ferma immobile davanti alla porta della cameretta in cui dormiva con suo fratello. L'ombra è rimasta per un certo tempo immobile e poi si è diretta verso le scale che portano al piano giorno.


Questa può essere un'illusione ipnagogica o ipnopompica, sono cose spesso raccontate. Se per qualche motivo ha anche saputo a priori queste storie può esserne stata influenzata. Anche in questo caso vale il fatto che se insieme all'ombra si fosse sentito il ringhio o non fosse stata a letto allora la cosa assumeva uno spessore diverso, ma l'ombra di per se apparsa di notte mentre si è coricati a letto è un altro di quegli indizi un po' deboli per pensare al paranormale.

Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ringraziano per il messaggio: Desy_83
Di più
2 Anni 7 Mesi fa #60288 da Desy_83
Risposta da Desy_83 al topic Strano ringhio
Ciao Emiliano. Ringhio e apparizioni sono due eventi distinti. Le apparizioni ai miei familiari (tutti maschi, mia nonna e mia zia non hanno mai visto nulla) si sono presentate solo nei bagni: quello al pian terreno e quello della zona notte. Non ne ho fatto cenno prima perchè effettivamente so poco e quello che so me lo ha riferito mia cugina.
In totale l'apparizione l'hanno vista in tre maschi ma non ho informazioni a riguardo di quante volte sia accaduto. Non ho informazioni nemmeno sui momenti della giornata in cui le apparizioni sono avvenute. Ma essendo apparsa sempre allo specchio dei bagni, è possibile che sia accaduto nella prima mattinata o in tarda serata.
Nemmeno in termini di tempo posso esserti utile. So per certo che mio cugino ha avuto queste apparizioni da bambino e poi sono scomparse. Mio nonno e mio zio nello stesso periodo ma non ho idea se una o più volte, circa più di venti anni fa.
Mia nonna vive da sola in quella casa dal 2005 e non ha mai riferito di strani eventi, solo la sensazione di essere osservata al pian terreno.
Riguardo all'ombra che mia cugina dice di aver visto, ho personalmente pensato ad un suggestione. Tra l'altro poco tempo fa sono venuta a sapere che da anni soffre di paralisi del sonno e che ai piedi del letto vede appunto un'ombra altissima con la testa reclinata in basso. Questo potrebbe spiegare quell'episodio vissuto da bambina.

Desy
  • Stefano Feruglio
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 4 Mesi fa #60338 da Stefano Feruglio
Risposta da Stefano Feruglio al topic Strano ringhio
Ciao Desy_83, stavo pensando ad un discorso generico. Prendo lo spunto dal discorso del ringhio... Non lo metto in dubbio, perchè io non ho sentito nessun ringhio, ma altre persone si.
Nello specifico l'inquilina del piano superiore dell'appartamento dove vive mia madre... Salto tutti i discorsi tipo televisore acceso ecc..... per il semplice motivo che nella medesima casa ho sempre provato fastidio. Si fermavano gli orologi ecc.... Inoltre in quella casa ci sono entrato con mia cugina (parliamo di persone adulte) dicendole che alcune stanze mi innervosivano in particolare una.... Lei entrando mi ha detto di aver udito un ringhio... In sostanza, avendo gia' verificato lo spostamento di oggetti, diverse volte in passato (cioè che li mettevo in un posto e li trovavo in un altro o ad esempio quadretti che cadono ecc...) ho fatto 2 domande pensandole ed immediatamente ho avuto 2 risposte... Che si sono manifestate con degli evidenti segni perfettamente pertinenti alla domanda... Non ci sono illusioni, pareidolia o altre supposizioni. Era di giorno: SI, piena luce. C'arano testimoni: SI 2 oltre a me. Hai le prove: SI, alcune foto: le renderò disponibili: Forse. Alla fine ho mollato li e sono uscito di casa perchè ho visto che mi stava prendendo per il culo e facendo innervosire... Inizialmente mia cugina mi aveva fatto spostare da una parte all'altra della stanza... Quando le ho chiesto perchè lei mi ha risposto per il fatto che lei aveva localizzato il "soggetto" in un angolo della stanza. Quando io le ho chiesto come avesse fatto a localizzarlo (cioè se lo vedeva)... Lei mi ha risposto che stava nell'angolo in alto perchè da li proveniva il ringhio che aveva sentito. Eravamo assieme, lei ha sentito il ringhio ma io NO. A me dava fastidio proprio quella zona della stanza... Conclusione di tutto è che il Ringhio c'è esiste e determinate cose capitano. A chi si a chi no... Non entro del merito sulla questione di chi ci crede e chi no, perchè non mi riguarda...
La cosa che vorrei sottolineare e che queste situazioni mi pare capitino in determinati luoghi o case ecc... Quindi mi sembra più logico pensare che siano legate più al luogo che alle persone... Ossia il ringhio o quello che volete si manifesta più volte nello stesso luogo con persone diverse... Ma se le persone cambiano casa poi magari non hanno più problemi...

Riassumendo il tutto... ho avuto delle sensazioni molto negative è mi sono capitate cose strane però, sempre nello stesso luogo... in diversi anni...
Noto che tutte questo genere di cose tecnicamente hanno lo scopo di allontanare o intimorire una o più persone da un luogo... Spesso tali avvenimenti si sono manifestati in date significative, tipo anniversari di defunti ecc.... Questo per dire che se mi capitasse che una rosa d'improvviso fiorisse il giorno della ricorrenza del decesso di una persona cara, o si manifestasse un qualsiasi segno su un oggetto legato ad una persona cara, ma nello stesso tempo provassi una sensazione negativa, non lo prenderei affatto come un buon segno... anzi peggio.
In linea di massima si parla di entità, spiriti, anime ecc.... Che ringhiano... Infatti ricordo benissimo dia aver sentito mia cugina espressamente dire: Sento Ringhiare...
Ringhiano, appaiono, scompaiono, spaventano...
Personalmente ritengo che nella stanza di mia madre ci sia un qualcosa di negativo, ma intelligente e conscio dello stato reale delle cose... Io se ne avessi le possibilità siccome mi rompe le balle lo/la scaraventerei fuori immediatamente...
Per arrivare al punto: Ma se anche queste entità alcuni soggetti dessero fastidio per un motivo qualsiasi (che ignoro... che so invadiamo il loro territorio o presunto tale) perchè si limitano a spaventare... Perchè NON agiscono direttamente? Ossia perchè invece di spaventare una persona non la depositano, direttamente fuori casa? Se uno sente un Ringhio e non scappa... allora il ringhio dura per ore oppure succede altro?
L'istinto in natura indica solo 2 strade di fronte alla soluzione di un conflitto... Un gatto di fronte ad un cane o scappa o graffia il cane..... Indipendentemente dalla stazza del cane...
Quindi mi chiedo: Il fatto di spaventare potrebbe essere il primo colpo di una mitragliatrice oppure l'ultima carta del mazzo??? Ovvero seguendo una logica:
In qualsiasi ambito se ti vuoi difendere attacchi per primo..... soprattutto se sei il più debole... e se hai pochi proiettili devi anche piazzarli tutti nei punti più significativi, non a caso...
Ma quale potrebbe essere lo scopo di allontanare alcune persone, forse perchè le infastidiscono... o addirittura perchè potrebbero nuocere loro...???
Mi chiedo, in tutti questi fenomeni quante volte si è andati oltre lo spaventare e quanto oltre??? C'è gente che parla di graffi ricevuti... più volte... Però che senso avrebbe graffiare 10 volte se puoi decapitare??? Se eliminassimo lo spavento o la paura (sulle quali si basa il tutto), quale sarebbe la parte forte e quale quella debole?
Mi sono fatto tali domande in base ad una mia costruzione logica... Ammetto l'esistenza di tali fenomeni e cerco di trovare una soluzione che abbia una logica.
Ciao.

xxx
  • Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 4 Mesi fa #60342 da Guglielmo da Baskerville
Risposta da Guglielmo da Baskerville al topic Strano ringhio
Ciao a tutti,

riguardo l'episodio citato da Stefano Feruglio nella casa della mamma. Quando hai detto di aver pensato due precise domande e di aver ottenuto precise risposte attraverso dei segni, potresti dirci più precisamente cosa hai domandato e quali sono stati i segni in risposta?
Sempre se non sono cose troppo personali, ovviamente. E' per capire quanto inequivocabili sono stati questi scambi.

C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
  • Stefano Feruglio
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 4 Mesi fa - 2 Anni 4 Mesi fa #60347 da Stefano Feruglio
Risposta da Stefano Feruglio al topic Strano ringhio
La prima ho fatto una domanda un po' elaborata perchè ci ho pensato ed era se ci fosse qualche motivo per il quale mi stesse infastidendo e l'olio che ho versato nel piatto ha iniziato a prendere la forma di una specie di reticolato simile ai rami di un albero ma senza foglie... una figura che mi ha innervosito... Ed è rimasta bloccata nel piatto con spazi vuoto pieno...per circa un minuto.. La seconda domanda mi è venuta d'istinto e ho chiesto se si stesse divertendo...nel senso che proprio provavo fastidio... Neanche finito di pensare e l'olio ha iniziato a muoversi da solo come sciogliendosi... ha riempito tutta la superficie del piatto, come una luna piena... poi ha iniziato a scavare la bocca ed il naso di uno smile pressochè perfetto... La bocca bianca, il naso bianco e tutto il resto giallo d'olio... Poi ho detto ad alta voce che mi stava prendendo per il culo e sono uscito di casa...

Ti posso garantire che gli scambi sono stati proprio Inequivocabili alla luce del giorno con 2 testimoni.... In più ho 2 foto dello smile... Che potrei anche fare vedere... ma non è questo il punto... a me non interessa assolutamente il fatto che qualcuno ci creda oppure no... Io so quello che ho visto e mi ricordo perfettamente di quello che ho visto... Il concetto di "a macchia d'olio" li sembrava essere proprio fuori luogo...

xxx
Ultima Modifica 2 Anni 4 Mesi fa da Stefano Feruglio.
  • Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 3 Mesi fa #60368 da Guglielmo da Baskerville
Risposta da Guglielmo da Baskerville al topic Strano ringhio
Ciao Stefano, scusami per la risposta super tardiva, ma ultimamente mi collego poco...
Forse più che una foto sarebbe stato interessante vedere un video, o meglio ancora assistere di persona al fenomeno... perché le forme, lo abbiamo detto tante volte, sono sempre (o quasi sempre) discutibili per via del fenomeno della pareidolia.
Sarebbe stato interessante invece vedere la transizione tra una figura e l'altra, dall'albero allo smile. Vedere con quali tempi, pause, velocità nella transizione e così via. Probabilmente, se la cosa ti ha colpito, la fisica del fenomeno è stata in qualche modo particolare, però non essendo stati lì, non si può mettere la mano sul fuoco che il cambiamento della macchia d'olio non sia stato effettivamente particolare ma del tutto normale, cioè senza contraddire le leggi della fisica, e che il resto lo abbia giocato la tua volontà di leggere nel fenomeno un "dialogo" con l'entità.

C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.