×

Avviso

Il forum è in modalità di sola lettura.

Avvenimenti strani in casa

Di più
2 Anni 11 Mesi fa #59786 da Anubis
Risposta da Anubis al topic Avvenimenti strani in casa
Credo che l’episodio del gatto sia quello effettivamente strano se poi para normale non saprei al momento, sempre che tu sia davvero sicura di averlo lasciato in giardino, come scrivo, avendo chiuso il portone col gatto in braccio.
L’episodio del gelato visto che è appartiene a una confezione già conservata in frigorifero, ritengo che probabilmente sia stato assaggiato e abbandonato da tuo marito che nega per dimenticanza o chissà perché altro.
Comunque, gentilmente, Allis, tienici aggiornati se accade qualche altro episodio in modo da identificare meglio la natura dei precedenti.
Ringraziano per il messaggio: KitCarson1971
Di più
2 Anni 11 Mesi fa #59787 da KitCarson1971
Risposta da KitCarson1971 al topic Avvenimenti strani in casa
Per il gelato semisciolto, della stessa marca di quella conservata in freezer, l'eventuale implicazione paranormale sta a quel golosone di Valle così come quando ne nasconde decine sotto il suo capiente saio... :hahahaha: per il gatto invece la cosa lascerebbe 7 vite da discutere... Relazioni di studiosi riportano numerosi esempi nei quali si rileva la diffusione di manifestazioni paranormali nel mondo animale. Gatto in primis.

L'amica Allison ci dice che il suo appartamento è situato al 2° piano, che uscendo l'aveva prelevato, chiuso a chiave la porta, posto in un giardino e infine chiuso il portone d'entrata del medesimo, come avrebbe potuto il felino aprire il portone, e, dopo aver salito le scale aprire anche la porta d'entrata all'appartamento? Strano che Valle non abbia optato per un pass-dappertutto fatto avere alla bestiola, come diretto discendente di un micio, suo trisavolo il cui padrone rispondeva al nome di tal Houdini... :hahahaha: rigorosamente nero di pelo s'intende...

Da tempi ormai remoti il gatto ha goduto di una venerazione e di un interesse particolari, alimentati da una tradizione che fa parte di un mondo folkloristico. Purtroppo per loro l'altra faccia della medaglia, vedi la stupidità umana, lo pose ad essere considerato come "malefico". Infatti era considerato l'accompagnatore delle streghe, e se queste ardevano a migliaia, non è difficile immaginare la sorte violenta sui gatti e le stragi ingiustificate, con esecuzioni spaventose che le povere bestie dovettero subire. Si arrivò perfino ad istituire regolari processi, seguiti da torture nelle quali gli strazianti miagolii erano considerati "la prova" e l'ammissione della colpa.
Un saluto
Ringraziano per il messaggio: the_believer
  • Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
2 Anni 11 Mesi fa - 2 Anni 11 Mesi fa #59788 da Guglielmo da Baskerville
Risposta da Guglielmo da Baskerville al topic Avvenimenti strani in casa
Mi viene in mente una formazione, al lavoro, in cui ognuno dell'èquipe doveva dire agli altri qualcosa che nessuno ancora sapeva di lui. Vennero fuori le cose più strane e commoventi fino a quando fu il turno del Presidente, che se ne venne fuori con questa confessione: "Di notte, di nascosto a mia moglie, io mi alzo e....[alcuni secondi di gelo nella stanza...]Vado a mangiare le merendine in cucina!" :hahahaha: :hahahaha:
Secondo me ci ha presi per il **** tutti quanti :confused:
Chissà, magari tuo marito potrebbe mangiare il gelato di nascosto...

Per quanto riguarda i gatti, davvero povere bestiole, ma certo anche le "streghe" non se la passavano meglio sul rogo.

C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima Modifica 2 Anni 11 Mesi fa da Guglielmo da Baskerville.