×

Avviso

Il forum è in modalità di sola lettura.

App per psicofonia

Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56277 da Beppes86
App per psicofonia è stato creato da Beppes86
Ciao a tutti, volevo chiedere delle informazioni...sto vedendo sui vari store degli smartphone che ci sono un sacco di app per praticare della psicofonia o che in ogni caso utilizzano un rumore bianco...ora...chiedo il vostro parere...qualcuno le ha mai provate ed ha avuto un qualche riscontro?
Parto dal fatto che sono molto scettico sull'utilizzo di queste, per indagare su fenomeni paranormali.
Che ne pensate?

Non fermarti mai solo a ciò che vedi...oltre potresti trovare un mondo più immenso
  • ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56280 da ParanormalStudio Emiliano
Risposta da ParanormalStudio Emiliano al topic App per psicofonia
Premesso che nessuna app può trasformare o migliorare il microfono o le casse del proprio cellulare, ne trasformare un dispositivo che non è un ricevitore radio in una radio per l'appunto, bisognerebbe capire cosa fanno queste app nello specifico e soprattutto come funzionano tecnicamente, ma non credo che i dettagli che mettono a disposizione siano esaurienti.

Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56282 da MrKrueger
Risposta da MrKrueger al topic App per psicofonia
Ciao. Si, di app per sperimentare la metafonia ce ne sono tante. Io di recente mi sono trovato bene con Echovox, che però non è gratuita. Considera comunque che il funzionamento di queste applicazioni è più o meno sempre lo stesso, e cioè, creano un qualche rumore di fondo da utilizzare come base, provare a fare delle domande e poi riversare tutto su pc, ascoltare attentamente e vedere se c'è qualche riscontro interessante. Un altro metodo semplice che ho provato in passato, ma molto interessante, è quello di aprire il rubinetto dell'acqua e far scorrere piano, tenere il registratore a poca distanza e iniziare a fare le domande.
Lascerei invece perdere quei sistemi complicati che prevedono l'utilizzo di vari strumenti, anche costosi, in quanto i risultati più interessanti molto spesso si ottengono proprio con i mezzi più semplici.

Non sempre ciò che l'occhio vede corrisponde alla realtà.
Ringraziano per il messaggio: KitCarson1971
  • ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56285 da ParanormalStudio Emiliano
Risposta da ParanormalStudio Emiliano al topic App per psicofonia
Mi sfugge però il concetto per il quale tu debba creare un rumore di base per percepire qualcosa. Mi sembra ovvio che creando confusione si aiuta la pareidolia.

Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56289 da KitCarson1971
Risposta da KitCarson1971 al topic App per psicofonia

ParanormalStudio Emiliano ha scritto: Mi sfugge però il concetto per il quale tu debba creare un rumore di base per percepire qualcosa. Mi sembra ovvio che creando confusione si aiuta la pareidolia.


Ovviamente non sono condizionato dai pareri degli utenti, ma l'amico MrKrueger non dice una castroneria, tutt'altro. Quando il gruppo era ancora operativo, una delle tecniche di base messe in atto era proprio quella corrispondente alla creazione in loco di onde sonore "a somiglianza delle proponenti casuali", ovvero si tratta della produzione "artificiosa" di rumori che siano ipoteticamente in grado di fornire l'energia più adatta per la realizzazione delle "voci".

Vanno pienamente quindi considerate le "portanti", si chiamino esse "onde sonore" o "rumori" che dir si voglia. Questi hanno una funzione estremamente importante (se non essenziale) per la creazione del fenomeno. Che poi, l'opportuno riascolto non trae assolutamente in inganno quando le risposte sono univoche, per i presenti e anche (meglio ancora) per chi presente all'esperimento non era. E' sempre nel "ricevente", registratore o chi per lui, che avviene la manipolazione e la elaborazione di queste portanti, con la conseguente trasformazione in "voce".
Un saluto
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #56290 da MrKrueger
Risposta da MrKrueger al topic App per psicofonia

ParanormalStudio Emiliano ha scritto: Mi sfugge però il concetto per il quale tu debba creare un rumore di base per percepire qualcosa. Mi sembra ovvio che creando confusione si aiuta la pareidolia.

Perché questo agevola in qualche modo le "comunicazioni". In realtà nulla vieta di registrare in assoluto silenzio. La pareidolia è sempre dietro l'angolo, e per questo quando sperimento faccio ascoltare anche ad altre persone, per capire se sentono o meno quello che sento io. In questo caso poi è anche per questo motivo che trovo utile l'app di Echovox, in quanto i fonemi registrati nell'app sono esclusivamente in lingua inglese. Quindi è chiaro che se durante una sessione, ad una nostra domanda segue una risposta in italiano e coerente con la nostra domanda, non può trattarsi di pareidolia, né di una qualche forma di inganno da parte dell'app.

Non sempre ciò che l'occhio vede corrisponde alla realtà.