×

Avviso

Il forum è in modalità di sola lettura.

EVP, alcune domande?

  • jilles682
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Trust me! im totally wrong......
Di più
11 Anni 5 Mesi fa #21308 da jilles682
Risposta da jilles682 al topic EVP, alcune domande?
E.V.P. sta per electronic voice phenomenon e non solo si possono registrare le voci ma anche le immagini.
partendo dal presupposto che funziona solo se le incisioni vengono fatte su nastro magnetico ( vhs, betamax, audiocassette ed in alcuni rarissimi casi ( non mi chiedete come sia possibile ) floppy disk ).
il fatto che sia possibile solo su nastro gia lascia dei dubbi in quanto il nastro magnetico è cosparso di infinitesimali filamenti di metallo che quando si registrano si allineano in base all' onda magnetica e quindi anche sonora che imprime il magnetismo sul nastro.
le onde magnetiche sono di svariate intensita' forma e calore e quasi ogni oggetto elettronico presente in casa ne e mette come ad esempio cellulari microonde tv etc.
quindi potresti perfino registrare l' onda elettromagnetica di un cellulare e sentire la conversazione di due che si scambiano la ricetta della carbonara via cellulare e prenderla come voce dall' al di la.....
quindi regola numero 1 la stanza deve essere insonorizzata schermata dalle onde e completamente priva di apparecchiature elettroniche, indovina i risultati che hanno ottenuto in anni ed anni questi studiosi con queste stanze?
NULLA DI NULLA DI NULLA solo fruscio meccanico del trascinamento del nastro....

in definitiva dubito fortemente che esista l' EVP in quanto è solo inquinamento elettromagnetico registrato in bassa definizione...

parlando invece in termini meno scientifici la teoria è giusta, un essenza di energia che attraversa il nastro magnetico in registrazione imprime la sua onda e i suoi pensieri, e quoto come sopra quando ti hanno detto di EFFETTUARE LA COSA NEL MASSIMO RISPETTO.

rimango a disposizione se ti servono altri dettagli :)

Doc. jilles
Ringraziano per il messaggio: Anathema
Di più
11 Anni 4 Mesi fa #21676 da Alessio GHR
Risposta da Alessio GHR al topic EVP, alcune domande?
Va bene un qualsiasi tipo di registratore, anzi in genere meno è costoso e meglio è. L'importante è che abbia un adeguata portante, nel tuo caso è il rumore bianco che è presente sia in quello a nastro che in quello digitale. Se ci fai caso, quando senti una registrazione, si sente quel rumore costante di sottofondo, quella è la portante con cui l'entità dovrebbe modulare la propria voce. Noi di Ghost Hunters Roma usiamo i digitali (più semplici da gestire e da elaborare)
Proprio in questi giorni stimao raccogliendo parecchio materiale in una nuova indagine ancora non pubblicata sul sito.
Se intendi invece fare EVP con una radio a onde corte, il problema non persiste.
Ciao Alessio GHR
www.ghosthuntersroma.it
  • ghost83
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Il Mistero la mia linfa Vitale
Di più
11 Anni 4 Mesi fa #21682 da ghost83
Risposta da ghost83 al topic EVP, alcune domande?
Concordo con gli altri ti do un consiglio prova ad avere un vero e proprio dialogo ponendo domando come "Come ti chiami?" o "Puoi darmi un segno della tua presenza?" ecc poi verifica il tutto. Ma ricorda devi fare tutto questo con fermazza e un pizzico di scettimismo se no, come dice Facco, ti farai ingannare da semplici rumori. Se vuoi avere confronti puoi condividere i file per confrontarci. Quindi mi rendo disponibile :)

Il mistero e' un sasso celato sotto la sabbia se non si scava non si trova ! ! ! ***Ghost83***
  • Associazione Prisma
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
10 Anni 10 Mesi fa - 10 Anni 10 Mesi fa #28025 da Associazione Prisma
Risposta da Associazione Prisma al topic EVP, alcune domande?
Personalmente non sono d'accordo sull'uso di strumentazione di bassa qualità in quanto il rumore di fondo e la fedeltà di quanto registrato non è di livello sufficente a dare ai risultati adeguata affidabilità.

Certo so che esite la teoria che i "fenomeni" debbano avere una "base" da manipolare per esprimersi e quindi più base c'è e meglio è ma -secondo me- così si apre la porta alla soggettività, all'interpretazione, una sorta di audio-pareidolia che ci porta a ricondurre a tutti i costi a frasi compiute quello che in realtà è solo rumore.

Il ns gruppo ha investito su strumentazione di livello quasi professionale.

Andrea Bovo

Associazione Prisma Viterbo
www.sulletraccedelmistero.it
Ultima Modifica 10 Anni 10 Mesi fa da Associazione Prisma.
  • hackboy
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
Di più
10 Anni 10 Mesi fa #28035 da hackboy
Risposta da hackboy al topic EVP, alcune domande?
Scusate...sappiamo tuttti che esiste la Pareidolia (la nostra mente individua una forma e da un volto...) Potrebbe essere che da un suono noi diamo una frase? io la butto li'

La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
  • Associazione Prisma
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
Di più
10 Anni 10 Mesi fa #28041 da Associazione Prisma
Risposta da Associazione Prisma al topic EVP, alcune domande?
hackboy ha scritto:

Scusate...sappiamo tuttti che esiste la Pareidolia (la nostra mente individua una forma e da un volto...) Potrebbe essere che da un suono noi diamo una frase? io la butto li'


il rischio c'è... eccome.

Dopo aver isolato un presunto EVP, provate a farlo ascoltare a persone ignare di cosa sia, senza dar loro spiegazioni e vedrete che ognuno vi darà una trascrizione differente dagli altri.

Non solo: datelo ad uno che non parla italiano, vedrete che molto probabilmente ci troverà si una frase ma.... nella sua lingua....

Questa mi sembra una difficoltà oggettiva nello studio delle EVP.

Andrea Bovo

Associazione Prisma Viterbo
www.sulletraccedelmistero.it